Archivio news 21/06/2021

Under18 - 3° classificati

I granchi chiudono il campionato al 3° posto.

Si chiude con un 3° posto il campionato Under18 del Nc Monza. Un campionato in tempo di covid, organizzato come gli altri con la doppia formula qualificazione più final four pari classificate. Dopo il primo girone chiuso al primo posto con 3 vittorie in altrettante partite, domenica si è disputato il girone finale tra le quattro prime classificate.

I granchi arrivano all'impegno finale non al massimo e con qualche defezione dell'ultimo minuto. Bene comunque i più piccoli, che si dimostrano pronti e bravi  a scendere in acqua. Primo incontro contro l'An Brescia. Vuoi la sveglia all'alba (n.d.r il girone delle prime sarebbe stato corretto organizzarlo non alle 8 del mattino), la trasferta ed il poco riscaldamento per riattivare il matabolismo, contribuiscono ad una prestazione sottotono dei biancorossi. L'An Brescia invece gira bene e tiene il ritmo alto. Il finale di 9 a 0 dimostra la netta supremazia bresciana, anche se le occasioni per segnare qualche rete ci sarebbero anche state, come i 7 uomini in più non sfruttati. Archiviato il primo incontro, si passa alla sfida contro il treviglio. I granchi partono bene, con due reti di fila che sembrano instradare il match per i monzesi. Il Treviglio non demorde, e rientra fino anche a portarsi in vantaggio di una rete. la coppia Vignati e Di Corato suona la carica pareggiando prima e poi trovando altre due reti che a 1' dalla fine danno abbastanza sicurezza. C'e tempo per il -1 avversario che chiude l'incontro sul 6 a 5 per i monzesi.

Ultimi match contro la Virgiliana. Le forze e le energia per i granchi sono ridotte al minimo, ma si prova comunque a tebere duro. Ne risulta un match lento, dove gli attacchi faticano a produrre azioni offensive degne di nota. Passano prima i bustocchi, per poi essere ripresi dai monzesi. Stesso copione per le altre 2 reti fino al break avversario che si porta così sul +2 . I granchi ci provano e fanno 3 minuti di fuoco, dove conquistano prima il 4 a 3 e poi altre 2/3 superiorità numeriche, dove i pali ed il portiere averarsio sono bravi a chiudere la porta. Finisce 4 a 3 vittoria e 2° posto per la Virgiliana.

Una stagione complicata, con tanti compromessi sugli allenamenti. Ma una stagione di ripresa. Si è tornato a giocare, e si è tornato a giocarsi un titolo. Qualche ragazzo si è perso in quest'anno e mezzo, qualcuno non ha potuto giocare. Quindi spazio per i più piccoli. Una formazione dunque di grande futuro, sperando che il prossimo anno si possa tornare alla normalità.