Archivio news 21/07/2021

Semifinali Nazionali - Under16 al 2° posto

Si chiude al 2° posto l'avventura dei granchi dietro al San Mauro

Dopo la sconfitta all'esordio, i granchi scendono in acqua con la voglia e la determinazione di far proprio il 2° posto, sia per onorare al meglio la manifestazione ed il girone, sia per dar prova della propria "forza". Nel match del mattino, come da tradizione monzese, i granchi entrano in acqua un po' contratti. Dopo un avvio lampo che porta i biancorossi sul due a zero, gli stessi si fanno prima recuperare e poi sorpassare dal Club Acquatico Pescara. Servirà un scossa del coach a fine 1° tempo per rimettere i granchi in carreggiata e trovare prima il pareggio e poi il sorpasso nel punteggio. I granchi allungano negli altri parziali, non facendosi più riprendere dagli avversari, fino al definitivo 6 a 14 che consegna i primi 3 punti ai biancorossi. Pur avendo giocato non benissimo,  il maggior tasso tecnico dei monzesi permette di compensare ad una prestazione non eccelsa. 

Nel pomeriggio, big match tra Perugia e Monza., entrambe sconfitte dal San Mauro ed entrambe vogliose di arrivare seconde.  Il match è bello intenso, con entrambe le squadre che si rincorrono e provano a superarsi. I biancorossi di Monza, sembrano però aver qualcosina in più in avanti, A metà gara trovano il massimo vantaggio con 3 reti sulla squadra Umbra, che però non molla mai.  Finirà 8 a 10 per i monzesi che consegna dunque altri 3 punti ai granchi ed un ottimo 2° posto nel girone.

Con il match contro il Perugia, si chiude definitivmente la stagione agonista Under16 del Nuoto Club Monza e di tutta la società. Un esperienza importante per la cresciata di questi ragazzi, quasi insperata ad inizio anno per via della Pandemia, che già a molti aveva privato l'anno scorso questa possibilità.

I complimenti della società vanno a tutti i ragazzi, allo staff tecnico e ai genitori. Tutte componenti che con il proprio contributo hanno permesso di raggiungere questo traguardo ed una gioia. Un traguardo per i nostri ragazzi, che deve diventare un punto di partenza, per le prossime stagioni. Ed una gioia per il nostro Diego che ha visto la sua ultima squadra regalargli nella terra in cui è cresciuto un ultimo saluto al grido di "DIEGO PRESENTE".