Archivio news 14/06/2021

Under20 - Vittoria nel girone B

4 vittorie su 4 per i granchi

Ottimo percoso, per la Under20, anzi per la Under18 del Nc Monza. Tutti sotto annata i granchi monzesi, che hanno approfittato della categoria per fare esperienza e misurarsi con ragazzi più grandi e fisicamente più formati. 

4 vittorie su 4 incontri, per i biancorossi, che così chiudono il girone a 12 punti come primi classificati. 4 partite ben giocate, dove tutti e 15 gli elementi scesi in acqua hanno dato il proprio contributo. Nel primo incontro con il Cus Milano i monzesi entrano in vasca un po' contratti, probabilmente per il viaggio ed il poco riscaldamento. Ne risulta un incontro povero di reti. Finale 5 a 1 per Monza. Secondo incontro contro l'Sg Arese, che nel primo girone aveva fatto sudare e non poco i biancorossi. Partita più agevole con finale per 14 a 4, approfittando anche del doppio incontro che l'Arese ha dovuto affrontare per casualità di calendario. 3° partita, la più impegnativa. Di fronte lo Sporting Lodi, con 3/4 elementi nel giro della Serie B. I granchi si sono caricati al punto giusto ed hanno affrontato l'avversario a viso aperto, senza mai farsi intimorire. Ne è risultato un incontro equilibrato, al limite dell'equilibrio. A 2' dalla fine i granchi dopo aver condotto buona parte del match si trovano però sotto di una rete. Di Corato prima trova la rete del pareggio e a 4'' dall fine Vignati da boa trova la rete del definitvo 6 a 5. C'è un ultima occasione per il Lodi che a 1'' dalla fine trova un tiro insidioso da parte di Carpanzano, che Sabatucci riesce a respingere d'istinto in angolo. Non c'è più tempo. Finale 6 a 5 e primo posto assicurato.

Nell'ultimo incontro, i granchi scendono in vasca scarichi e poco attenti. Vanno sotto di due reti, prima di iniziare a giocare. Il Bergamo gioca bene e vuole a tutti i costi vincere. I granchi faticono, con tanti errori individuali. Riescono solo alla fine a portarsi in avanti di due reti prima di chiudere l'incontro per 8 a 6.

Buona dunque l'esperienza maturata dai biancorossi. Rimane il rammarico di non essere finiti nel girone delle prime per colpa di un regolamento un po' opinabile.  Ma l'importate era tornare a giocare e far riassaporare ai ragazzi la voglia di pallanuoto.